Fiera di S. Faustino : Brescia 15 febbraio

Come ogni anno sono in atto i preparativi per le bancarelle della fiera di S. Faustino, le più attese e le più amate dai bresciani e non solo. Una giornata dedicata ai Patroni che accomuna Brescia a tanti altri comuni della provincia dove sono previste altre sagre e iniziative.

Oltre 200.000 mila visitatori accorrono ogni anno per godere le bellezze di una città che per un giorno si trasforma e lascia spazio al divertimento, all’allegria e alla tradizione, allestendo la celebre Fiera di S. Faustino, una fiera cittadina in onore dei Santi Patroni di Brescia, i Santi Faustino e Giovita.

Il 15 febbraio di ogni anno si celebra la ricorrenza con una fiera che trasforma il centro di Brescia in un luogo di festa, colori, profumi, con bancarelle e stand di ogni genere: non mancano mai le bancarelle degli attrezzi da cucina più strani, né le bancarelle che preparano squisiti panini con la porchetta.

Le bancarelle di S.Faustino, oltre seicento ogni anno, si snoderanno lungo via San Faustino, via Porta Pile, Largo Formentone, parte piazza Loggia, via X Giornate, via XXIV Maggio, via Volta, via IV Novembre, via della Posta, piazza Vittoria e corso Zanardelli, piazza Mercato (tra via IV Novembre e corso Palestro) e via Gramsci.

Le vie del centro saranno chiuse già dalla sera precedente, per consentire agli ambulanti di posizionare le loro bancarelle già in prima mattinata e in poche ore le vie di Brescia si trasformeranno in un fiume di colori, di ambulanti urlanti, di bambini sorridenti e di golosi soddisfatti dalle innumerevoli prelibatezze e specialità provenienti da tutte le regioni italiane.

Scrivi commento

Commenti: 0